Enrico Di Rosa nuovo Coordinatore del Collegio Operatori della SItI

L'Assemblea del Collegio degli Operatori di Sanità Pubblica e delle Direzioni sanitarie della SItI, riunitosi a Rimini il 10 maggio, ha eletto all'unanimità Enrico Di Rosa Coordinatore Nazionale. Succede a Antonio Ferro, recentemente eletto Presidente per il biennio 2020-2022. Di Rosa è Direttore del Servizio Igiene e Sanità Pubblica della ASL Roma 1.

Record di lavori per la Conferenza di Marsiglia. Italia seconda

Gli igienisti italiani sempre protagonisti alle Conferenze Europee di Sanità Pubblica. Per la 12a edizione in programma a Marsiglia dal 20 al 23 novembre sono stati inviati alla Segreteria entro il termine del 1 maggio ben 2025 abstract provenienti da 83 paesi e 150 richieste di workshop, un record storico. Tra i maggiori contributori la Francia con 310 lavori seguita da Italia con 233. Un ottimo viatico per il Congresso Mondiale di Roma del 2020.

Per le Giornate 2019 de L'Aquila è aperta la call for abstract

Come da consuetudine, la Consulta degli Specializzandi si è fatta promotrice della 6a edizione delle Giornate degli Specializzandi in Igiene e Medicina Preventiva. Le Giornate, dal titolo “Emergenze locali e globali in Sanità Pubblica - Le sfide del futuro igienista tra integrazione e multidisciplinarietà”, avranno luogo il 13 ed il 14 giugno 2019 a L'Aquila, nell’anno del decimo anniversario dal drammatico sisma. Il 15 giugno, in continuità, avrà luogo un ulteriore evento nazionale dal titolo “La Sanità Pubblica affronta le Grandi Emergenze”, organizzato dalla SItI Abruzzo-Molise. La città de L'Aquila si appresta, quindi, ad ospitare medici in formazione specialistica ed esperti che si confronteranno sulle varie necessità in tema di emergenze e condivideranno proposte ed idee, nel pieno spirito collaborativo della SItI. Per maggiori informazioni e iscrizioni è possibile consultare il sito www.sitilaquila2019.it (a cura di A. Barbara e S. Greco).

Verso il tutto esaurito alla Conferenza dei Direttori di Erice

Sono già 150 gli iscritti alla Conferenza annuale dei Direttori europei delle Scuole di Sanità Pubblica dell'ASPHER che si svolgerà presso il Centro E. Majorana di Erice dal 26 al 29 maggio; tra questi almeno 25 Direttori delle Scuole italiane di Igiene e medicina preventiva. La sessione inaugurale (domenica 26 alle ore 16) prevede la lettura magistrale di Martin McKee (Nothing is true and everything is possible: public health in a world of fake news) nominato socio onorario della SItI in occasione della conferenza Europea del 2015. Leggi il programma.

Già in moto la macchina organizzativa per Roma 2020

La 16a edizione del Congresso Mondiale di Sanità Pubblica è programmato a Roma (Centro congressi La Nuvola) dal 13 al 19 ottobre 2020 e ingloberà il 53° Congresso Nazionale SItI (con una formula simile a quella di Milano 2015) e la 13a Conferenza Europea di Sanità Pubblica. Sono attesi a Roma oltre 4.000 delegati per un evento che si preannuncia memorabile. Al momento sono state aperte le iscrizioni low-cost (scadenza 30 novembre) e le proposte delle sessioni World Leadership Dialogues che affiancheranno le plenarie. Co-Chairs della conferenza saranno Walter Ricciardi e Carlo Signorelli.

Premio nazionale "Bruno Angelillo"

La Sezione Calabria della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.), in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dell’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro, bandisce, in onore e nel ricordo del Professore Bruno Angelillo, un concorso nazionale per la migliore tesi di specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva. La domanda di partecipazione potrà essere consegnata entro il 31 Luglio 2019.

Nell'Immunization week i dati (sconfortanti) dell'UE sui timori

In occasione della Settimana europea delle vaccinazioni 2019 (24-30 aprile) è proseguita la campagna internazionale che ruota attorno al messaggio chiave “vaccines work”. La Settimana promuove le vaccinazioni come strumento di tutela della salute in ogni fase della vita, puntando a ridurre il numero di persone non vaccinate e il fenomeno della vaccine hesitancy. Proprio per questo motivo il tema di quest’anno è incentrato sulla figura degli “eroi delle vaccinazioni” (Vaccine Heroes): famigliari, cittadini, operatori sanitari e tutti coloro che aiutano ad assicurare che la nostra salute venga protetta attraverso i vaccini. Numerose sono state le iniziative a favore delle pratiche vaccinali in Europa, la diffusione di dati e i messaggi social. I falsi timori sui vaccini continuano tuttavia a circolare, come emerge da un dato diffuso dalla Commissione europea che, nell'ambito del primo Eurobarometro sugli atteggiamenti nei confronti dei vaccini, evidenzia come il 46% degli italiani sia ancora oggi convinto che i vaccini possano causare gravi effetti collaterali. Del fatto che i vaccini siano efficaci nella prevenzione delle malattie infettive è comunque convinto l'85% degli europei. Un po' più scettici gli italiani (78%).

Vaccinarsi nelle Marche (VinMAR): online il portale regionale

Nel corso della Settimana Europea dell’Immunizzazione 2019 è stato ufficialmente lanciato il portale www.vaccinarsinellemarche.org. La sua realizzazione è avvenuta grazie alla partecipazione della Regione Marche e di ASUR Marche a un Progetto CCM. La Regione Marche, attraverso il Dipartimento di Prevenzione dell'ASUR Marche - Area Vasta 2, ha preso parte attivamente al progetto e il portale "Vaccinarsi nelle Marche" (VinMAR) è il frutto della proficua collaborazione con la Regione Veneto (regione capofila) e la SItI e del contributo scientifico fondamentale dei componenti del Gruppo Tecnico vaccini e Strategie di vaccinazione delle Marche, guidati dal Dott. Claudio Angelini in qualità di referente scientifico di VinMAR. Il portale si propone di diventare non solo il punto di raccolta delle informazioni pratiche relative alle vaccinazioni nelle Marche, ma anche il luogo virtuale di incontro e collegamento di tutte le persone che hanno a cuore la prevenzione vaccinale (...leggi tutto...) (a cura di D. Fiacchini).

Un convegno al giorno nel mese di maggio. O quasi.

Il mese di maggio 2019 offre agli igienisti italiani universitari, operatori e specializzandi un ricchissimo programma di eventi scientifici che la nostra Newsletter ha raccolto nella colonna di destra. Tra i più importanti appuntamenti il tradizionale Congresso Siculo-Calabro di Messina (23-25 maggio), quello interregionale di Liguria, Piemonte, Sardegna e Val d'Aosta (24-25 maggio), la riunione europea dei Direttori delle Scuola di Sanità Pubblica  a Erice (26-29 maggio), la VII Convention dei Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende Sanitarie d'Italia (10 maggio) e molti altri eventi settoriali di grande interesse scientifico (Legionellosi a Bari, tubercolosi a Padova, 100 anni dalla nascita dell'Assistente Sanitario a Treviso, due anni di Legge Gelli a Milano, le X Giornate Iblee e altri ancora).

Già 150 iscritti da tutt'Europa per il Retreat dei Direttori di Erice

Sarà un'occasione quasi unica il confronto scientifico programmato a Erice dal 26 al 29 maggio in occasione dell'Annual Retreat dell'Associazione Europea delle Scuole di Sanità Pubblica (ASPHER). Ai circa 120 Direttori di Scuole di Sanità Pubblica dei paesi Europei si aggiungeranno quasi tutti i 35 direttori delle Scuole di Igiene e medicina preventiva d'Italia e una rappresentanza della omologa associazione americana. Durante la cerimonia inaugurale è prevista una lettura magistrale di Martin McKee (LSHTM) - "Nothing is true and everything is possible”: public health in a world of “fake news" - introdotta dal condirettore della Scuola Superiore di Epidemiologia e Medicina Preventiva di Erice che ospita l'evento, Gaetano Maria Fara. Scarica il programma avanzato ricchissimo di contributi della nostra comunità scientifica.

S.It.I. - Società Italiana di Igiene, MEDICINA PREVENTIVA E SANITA' PUBBLICA

Segreteria nazionale:
Viale Città d'Europa 74 - 00144 Roma
E-mail: sitinazionale@tiscali.it
Tel e Fax: 06-5203492

Informativa privacy