Pubblicati i dati di copertura 2018: esavalente 95,1%, MPR 93,2%

  • Stampa

Come previsto e annunciato dopo la pubblicazione dei dati di alcune regioni le coperture vaccinali dell'infanzia sono in crescita. Pubblicati i dati della Direzione generale della prevenzione sanitaria del Ministero della Salute La copertura nazionale a 24 mesi (per i bambini nati nel 2016) nei confronti della polio raggiunge il 95% (95,09%), +0,48% rispetto al 2017. Per la prima dose di vaccino MPR si arriva al 93,22% (+1,38% rispetto all’anno precedente e record storico). Aumentano anche le coperture per le vaccinazioni anti-pneumococcica (+0,73% al 91,63% nel 2018) e anti-meningococcica C (+2,29% al 84,93% nel 2018). Migliorate anche le coperture vaccinali nazionali a 36 mesi (relative ai bambini nati nell’anno 2015) e quelle a 48 mesi (bambini nati nel 2014), rilevate per verificare le attività di recupero nei bimbi inadempienti: l’anti-polio passa da 93,33% a 96,01% e l’anti-morbillo da 87,26% a 94,93%, con un guadagno rispettivamente del +2,68% e del +7,67%.