Anti-HPV in calo nelle dodicenni. E le Isole "sprofondano"

  • Stampa

In Sicilia completano il ciclo vaccinale anti-HPV il 30,4% delle adolescenti; in Sardegna il 38,1% e tutto il Sud e Isole non superano il 45% nella coorte nata nel 2003, ultimo dato disponibile. Il dato stride ancor più perché, nelle prime coorti arruolate (donne nate nel 1997), la percentuale di adesioni complete ai cicli vaccinali (allora erano previste 3 dosi, oggi 2) era superiore al 70% su base nazionale. Sono alcuni dei dati non confortanti che emergono dall'ultimo Rapporto del Ministero della Salute sulla vaccinazione anti-HPV, aggiornato al 31 dicembre 2015. Il nuovo PNPV prevede l'introduzione dell'offerta attiva e gratuita anche nei maschi adolescenti con target di copertura differenziati (dal 70 al 95%) che sembrano oggi difficilmente raggiungibili.