Società scientifiche: aspetti organizzativi sono la vera sfida del PNPV

  • Stampa

Con l’approvazione del Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-19, le quattro società firmatarie del Calendario per la Vita (SItI, SIP, FIMMG e FIMP) hanno ritenuto di porre l’attenzione sugli aspetti organizzativi delle offerte vaccinali per garantire un’equa e uniforme copertura su tutto il territorio nazionale. A tal fine si sottolinea la necessità di un adeguato potenziamento sia dei centri vaccinali che del ruolo attivo di tutti i professionisti dell’assistenza territoriale di base, quale i medici di famiglia e i pediatri di libera scelta. Si rimarca anche l’importanza di mettere tutti gli operatori nelle condizioni migliori per poter ottemperare nel modo più sicuro e professionale all’espletamento di un atto complesso quale l’immunizzazione vaccinale. Leggi tutto il comunicato e la rassegna stampa.