L'Emilia-Romagna anticipa il nuovo calendario e stabilisce le regole per gli obblighi nei nidi

  • Stampa

La Direzione Generale Cura della persona, salute e welfare della Regione Emilia-Romagna ha anticipato l'entrata in vigore del nuovo calendario vaccinale per l'anno 2017 ed emanato, con la DGR del 21 dicembre, le procedure di assolvimento da parte del bambino degli obblighi vaccinali ai fini dell'accesso ai Servizi Educativi e Ricreativi per la prima infanzia pubblici e privati dopo l'approvazione della nota Legge Regionale. Nel 2017 verranno introdotte in tutta la Regione le vaccinazioni universali contro il meningococco B, la varicella e lo pneumococco nei 65enni mentre per il rotavirus si inizierà con i neonati a rischio. Nel 2018 verranno introdotte tutte le altre offerte previste dal Piano Nazionale di Prevenzione Vaccinale di prossima emanazione.