Nuova bozza del Regolamento ministeriale. Slittano i tempi

  • Stampa

E' stata diffusa la nuova bozza del Regolamento per il conferimento dell’abilitazione scientifica nazionale per l’accesso al ruolo dei professori universitari, in  discussione nel Consiglio dei Ministri. Alcuni aspetti rilevanti sono: l'introduzione della cosiddetta procedura a "sportello" con la possibilità di presentare la domanda durante tutto l’anno; le modalità di sorteggio delle Commissioni per garantire una maggiore rappresentatività dei settori disciplinari; il fatto che gli aspiranti Commissari dovranno sempre rispettare criteri, parametri e indicatori di qualificazione scientifica e l’abilitazione attribuita a maggioranza assoluta dei componenti. E' importante ora il decreto del Ministro che seguirà e che dovrà, tra l'altro, definire criteri, parametri e indicatori, e i relativi valori-soglia che dovranno essere raggiunti per conseguire l’abilitazione e dovrà inoltre stabilire se il possesso degli indicatori costituisca condizione necessaria per il conseguimento dell’abilitazione. In merito alle tempistiche si notano ritardi rispetto alle previsioni (nuovi bandi a settembre).