Docenti di igiene -40% in 8 anni. Una Conferenza del Collegio a Roma

  • Stampa

Al gennaio 2016 i professori Ordinari di igiene generale ed applicata (MED/42) in servizio nelle università italiane sono 73, 4 in meno rispetto a un anno fa (Marisa Arpesella, Gianfranco Tarsitani, Orazio Grillo e Ferdinando Di Orio). A questi si aggiungono 102 Associati, 120 Ricercatori a tempo indeterminato e 20 a tempo determinato. Continua il calo drastico di docenti dopo il picco dell'anno 2007 (122 Ordinari) nonostante l'alto numero di abilitati nelle varie sedi (ad oggi solo uno dell'ultima tornata è in servizio, Giovanni Orsi presso l’università La Sapienza di Roma). Nonostante ciò l'Igiene continua a essere uno dei Settori Scientifico Disciplinari dell’Area delle Scienze Bio-Mediche più numerosi (nei primi sei) con 32 Scuole di specializzazione attive e 177 contratti per il primo anno (+20% rispetto all'anno precedente). Al momento sono due i casi di job sharing (ex art.6 comma 11 L240/2010): Fabio Barbone (Udine e Trieste) e Carlo Signorelli (Parma e Vita-Salute San Raffaele di Milano). Delle prospettive della disciplina e delle attività di ricerca si parlerà in una Conferenza dei docenti di igiene programmata a Roma entro la fine di marzo 2016.